Il Sistema Zonale

Il Sistema Zonale - Corso di Fotografia

È un corso per scoprire il Sistema Zonale e spingersi oltre. Parleremo di come ridefinire gli standard sui materiali moderni, testeremo a fondo alcune accoppiate pellicola-rivelatore, scatteremo, stamperemo, fino ad arrivare ai limiti del sistema e spingerci oltre. Il corso vi darà la padronanza completa sui materiali, la capacità di una pre-visualizzazione progettuale e vi aprirà notevolissime, nuove, capacità espressive.

l corso è adatto a chi abbia già esperienza di camera oscura.


Cosa si impara?

Il Sistema Zonale rappresenta forse il più immediato sistema di controllo fine sul procedimento fotografico, dall’esposizione alla stampa finale. Derivato dalla sensitometria ne è una applicazione pratica che ha il pregio di non richiedere particolari strumenti oltre ad un esposimetro spot. Ma ancora più importante è il concetto creativo e tecnico della pre-visualizzazione. Lo scopo della pre-visualizzazione è quello di consentire al fotografo di immaginare con molta precisione la gamma di risultati possibili di una data scena ed intervenire creativamente su di essi per adattarli alla propria personale visione.

Il Sistema Zonale presenta inizialmente non poche difficoltà; difficoltà di carattere concettuale per chi deve cambiare modo di ragionare e poi più banali, ma spesso estenuanti, difficoltà pratiche nella realizzazione e valutazione delle procedure test.

È errata e comune opinione che il Sistema Zonale sia indicato solo per la fotografia di grande formato o che richieda attrezzature specifiche. Il Sistema Zonale può essere usato, e con risultati eccellenti, con qualsiasi tipo di macchina fotografica o formato di pellicola; l’unico strumento necessario è un esposimetro spot. Nel corso verrà indicato come procedere ed effettuare i test con i vari tipi di apparecchi e formati, dal 35 mm al grande formato.

In questo corso alla parte teorica farà immediato seguito una parte pratica sia di laboratorio che di ripresa. Gli studenti, infatti, effettueranno i primi test sotto la guida del docente e poi proseguiranno in proprio fino alla verifica dell’incontro successivo. I risultati verranno applicati a reali situazioni fotografiche con la pratica della pre-visualizzazione, delle “letture e del piazzamento”, sia guidati dal docente, sia in proprio. L’ultimo fine settimana vedrà la verifica dei lavori effettuati, l’analisi dei grafici delle curve caratteristiche e lo studio delle altre qualità delle accoppiate testate. In ultimo verranno analizzati i limiti del Sistema Zonale.


A chi è rivolto?

avanzati


Prossime Date

I     30 Novembre e 01 Dicembre 2019
II   18 e 19 Gennaio 2020
III  28 e 29 Marzo 2020
IV  23 e 24 Maggio 2020
V  18 e 19 Giugno 2020


Docenti

Andrea Calabresi


Programma

1° Fine settimana
Sabato mattina (10-13): Introduzione al Sistema Zonale.
Sabato pomeriggio (14-19): Esposizione dei primi rulli test.
Domenica mattina (10-13): Sviluppo negativi
Domenica pomeriggio (14-19): Verifica in stampa in varie catene

2° Fine settimana
Sabato mattina (10-13): Valutazione dei lavori effettuati in proprio.
Sabato pomeriggio (14-19): Esposizione di rulli test.
Domenica mattina (10-13): Sviluppo negativi
Domenica pomeriggio (14-19): Verifica in stampa in varie catene

3° Fine settimana
Sabato mattina (10-13): Valutazione dei lavori effettuati in proprio.
Sabato pomeriggio (14-19): Esposizione di rulli test.
Domenica mattina (10-13): Sviluppo negativi
Domenica pomeriggio (14-19): Verifica in stampa e densitometrica. Curve

4° Fine settimana
Sabato mattina (10-13): Valutazione dei lavori effettuati in proprio.
Sabato pomeriggio (14-19): Esempi di ripresa e pre-visualizzazione.
Domenica mattina (10-13): Sviluppo negativi
Domenica pomeriggio (14-19): Verifica in stampa e densitometrica. Curve

5° Fine settimana
Sabato mattina (10-13): Valutazione dei lavori effettuati in proprio.
Sabato pomeriggio (14-19): analisi dei grafici e curve caratteristiche
Domenica mattina (10-13): altre valutazioni
Domenica pomeriggio (14-19): i limiti del Sistema Zonale


Materiali

I partecipanti dovranno portare pellicole e carta


Costo

1.300 euro a persona, 200 all’iscrizione, 220 gli incontri successivi
1.240 euro a persona, con pagamento anticipato