Wall-of-reeds-backlit

 

14 – 15 Ottobre, 2017
26 – 27 Maggio, 2018

Un vecchio adagio sempre valido.

Nel corso verrà illustrato e messo in pratica un metodo per imparare a valutare con l’occhio ed il cervello il contrasto della scena ed adattare ad esso lo sviluppo e l’esposizione del negativo. È un metodo adatto anche per chi scatta in 35 mm!

Il corso è indicato per chi ha già una esperienza di camera oscura, anche minima.

Nel corso verrà illustrato un metodo pratico ispirato ai principi del Sistema Zonale che con l’ausilio dei normali esposimetri e senza elaborate procedure di test e messa a punto consentirà di migliorare notevolmente la qualità degli scatti.

Nel effettueremo scatti identici su rulli diversi in varie situazioni di contrasto. I rulli verranno poi sviluppati in maniera differente e verranno così prodotti negativi con simili parametri di ripresa e differenti parametri di sviluppo. Questi negativi verranno poi stampati per evidenziare sulla stampa le conseguenze di un maggiore o minore adattamento dello sviluppo alle condizioni luminose.

Questa esperienza sarà preziosa per imparare a valutare correttamente esposizione e sviluppo dei negativi, impostare i propri parametri di lavoro personalizzati e correggere i propri errori.

Gli studenti scatteranno con le loro macchine, seguendo una specifica sequenza operativa, svilupperanno poi i loro negativi in accordo alle condizioni luminose e faranno alcune stampe sotto la guida del docente.

A fine corso gli studenti saranno in grado di ottenere negativi più facili da stampare e stampe di miglior qualità. Sia applicando “le formule chiavi in mano” adottate nel corso, sia creandosi le proprie senza particolari difficoltà.

I partecipanti dovranno portare almeno 5 rullini (consigliata Kodak T-max 400) e un pacco di carta politenata a contrasto variabile* 24×30 da 50 fogli.

*Da scegliersi preferibilmente tra le seguenti: Adox MCP-312 e Ilford MG-IV pearl.

Programma

Sabato 10 – 13 e 14 – 19: Esposizione Vs. sviluppo. Strategia dello scatto ed interpretazione della lettura esposimetrica in base al contrasto della scena, a seguire scatti guidati e sviluppo negativi.
Domenica mattina 10 – 13 e 14 – 19: stampa dei negativi ed analisi dei risultati.

Costo

  • 320 € a persona

Il costo comprende: i chimici e l’uso delle attrezzature.
Il costo non comprende: le pellicole, la carta e le spese di soggiorno (una notte).

ISCRIVITI

 

 

CALENDARIO

 

CHIEDI INFORMAZIONI

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva